Prove urbano-industriali da ripetere con la Rollei Blackbird 100ISO

Evidentemente  non tutto deve andare sempre per il verso giusto.

Avevo acquistato una Rollei Blackbird per saggiare questo fantomatico contrasto della serie Creative Edition in bianco e nero.

Purtroppo a sviluppo terminato è comparso uno strano segno in tutti i fotogrammi, che poi si è rivelato essere  un capello infilatosi tra  la zona dello specchio e  la tendina dell’otturatore. Si ripeterà il tentativo. Ecco gli esempi di quelle giornate spese vagando in mountain bike per la periferia cittadina, in compagnia della Nikon F80.

Nell’area ex Magneti Marelli (Sesto San Giovanni), ovvero la distruzione di un patrimonio industriale, ovvero la creazione  del dormitorio metropolitano numero x98$35&&778.

Il paesaggio urbano e industriale sono certamente  terreno di caccia per derelicta.net.  Ancora meglio quando si combinano insieme.

Sorprende che  parlando di Sesto San Giovanni si parli della “Città delle Fabbriche, di una ipotetica candidatura a “Patrimonio Unesco, fa sorridere, o deprime, dato che  le fabbriche in quella città sono state  quasi del tutto interamente distrutte, restano qui e là dei ruderi, degli scheletri, torri, figlie di una castrazione edilizia, dove non mancano liquidi corporali, rifiuti. Un modo esemplare di trattare  i tanto sperati e sventolati Patrimoni Mondiali dell’Umanità.

Curiosa la resa della pellicola in situazioni dove il contrasto di luce, altrove presente, non disturba.

Il tour cittadino, da ripetere dato il problema sorto, è proseguito a sud, verso l’ex Innocenti di Rubattino, dove sono ora  in corso opere di demolizione, nel disinteresse  della totalità dei media. L’ultimo grosso pezzo di industria di una città industriale se ne va al macero.  Milane 2011, la cultura della finanza fa a pugni con la cultura del Lavoro.

Chiudendo con gli infausti esempi,  ecco il gasometro. Per fotografarlo si osserva un’altra Milano caratteristica dei tempi moderni. Erbacce e alberi selvaggi di periferia cittadina, una tenda  di nomadi, il Terzo Paesaggio con la sinfonia della Tangenziale.

I tour  continuano. Il capello ribelle è stato giustiziato.

About admin

Si veda la pagina di presentazione su Derelicta.net: http://www.derelicta.net/index.php/presentazione
Bookmark the permalink.