Il passato pre-industriale: dagli Etruschi a Napoleone

Il passato pre-industriale: dagli Etruschi a Napoleone

Le origini dell’attività mineraria sull’isola d’Elba risalgono ad alcuni millenni fa, sono stati infatti ritrovati i resti di una antica attività fusoria.

Di rame l'isola non fu mai ricca quanto di altri minerali, ma in passato poteva essere sufficiente per le esigenze. Oggetti in rame sono stati trovati presso la grotta di San Giuseppe, vicino a Rio Marina, a cavallo tra il III e II millennio A.C. Ancor più scarsi i ritrovamenti di metallo dell'Età del Bronzo.

In Italia furono gli Etruschi ad introdurre questa pratica estrattiva proveniente dall'Oriente, prima in Egitto, poi in Europa. Tracce…

Leggi altro: Il passato pre-industriale: dagli Etruschi a Napoleone

L'attività mineraria tra 800 e 900

L'attività mineraria tra  800 e 900

  
Xilografia (circa 1900)

Fino alla metà dell'Ottocento l'attività estrattiva avanzò sostanzialmente con metodi manuali di escavazione, se si esclude l'impiego delle mine, ma prevalente era il faticoso lavoro con piccone, ed impiegando asini per attività di trasporto con carretti o con ceste, per arrivare sino ai depositi di materiale  vicini al mare, caricato infine su piccole barche.  

 
Xilografia (circa 1900)

Con la chiusura della fase napoleonica  l'"Amministrazione Imperiale e Reale delle Miniere e Magona" assunse la gestione delle miniere. Dal 1828 sino al 1851 furono poi gestite…

Leggi altro: L'attività mineraria tra 800 e 900

Dal dopoguerra alla chiusura delle miniere

Dal dopoguerra alla chiusura delle  miniere

A seguito dei bombardamenti lo stabilimento siderurgico di Portoferraio ne uscì pesantemente distrutto. Da ciò la decisione presa dall'ILVA di procedere con la sua definitiva chiusura, con gravi problemi sull'occupazione dell'isola. Si aggiungevano ai disoccupati i reduci della guerra e chi aveva perso il lavoro nel trasporto marittimo per la distruzione della flotta di trasporto.

Gli impianti minerari erano sopravvissuti alla guerra, erano in buone condizioni, ma  si presentava  una crisi occupazionale dovuta alla diminuita produzione. La richiesta di minerale elbano era passata da oltre…

Leggi altro: Dal dopoguerra alla chiusura delle miniere

Altiforni a Portoferraio

Altiforni a Portoferraio

Furono i Medicei a costruire nel 1548 Cosmopoli, sul territorio di Ferraia (già Fabricia), in cui entrò in funzione una fonderia. Oggi la conosciamo come Portoferraio. 

Nel 1897 con il Capitolato di affitto per le miniere del ferro si rendeva moderno il loro sfruttamento. Con esso lo Stato elevava a venti anni la durata delle concessioni, prorogabili per altri cinque. In precedenza le concessioni della durata di cinque anni non permettevano alle società minerarie di investire nel lungo termine.

 Nel 1899 con la costituzione della “Elba Società Anonima di Miniere e Altiforni” si unificava il…

Leggi altro: Altiforni a Portoferraio

Joomla templates by a4joomla